👨‍🦽🧓🌳 Migranti, minori stranieri, anziani, persone con disabilità e problematiche sociali, agricoltura sociale, biodiversità, servizi specialistici finalizzati all’orientamento, alla formazione, alla ricerca attiva del lavoro. I ragazzi e le ragazze che da ieri hanno iniziato l'esperienza del Servizio Civile Universale operando nelle cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante del Consorzio di Oltre, sono attivi in diversi comuni del territorio: Foggia, Candela, Rocchetta Sant’Antonio, Orsara di Puglia, Poggio Imperiale, Apricena, Serracapriola, San Marco La Catola.

👫 Dopo un primo momento di incontro con gli operatori locali di progetto, è tempo di entrare in azione ed iniziare a prendere confidenza con le diverse realtà in cui presteranno per 12 mesi il loro servizio in qualità di operatori volontari.
Le fotografie raccontano alcuni momenti ...dell'accoglienza di volontarie e volontari nelle strutture di Foggia, Rocchetta Sant'Antonio ed Orsara.
#serviziocivile #serviziocivileuniversale #giovani #opportunità #volontari

👫 E' stato il Centro delle Culture di Rocchetta Sant'Antonio ad accogliere oggi pomeriggio gli altri ragazzi e ragazze che hanno iniziato il loro cammino in qualità di operatori volontari. A spiegare le finalità e gli obiettivi del lavoro che andranno a svolgere, sono stati gli operatori locali di progetto che hanno evidenziato l'importanza e l'opportunità dei Servizio Civile Universale come esperienza professionale che può cambiare la vita, che può aprire ad altre scoperte, che può offrire nuove competenze, che può indirizzare ad un cammino lavorativo che prima non si pensava neanche di intraprendere.

➡️ Benvenuti a tutti i ragazzi e le ragazze oggi accolte a Rocchetta Sant'Antonio che nell’ambito dello SCU saranno coinvolti nelle attività delle cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante del Consorzio di cooperative sociali Oltre.

...👨‍🦽🧓🌳 Migranti, minori stranieri, anziani, persone con disabilità e problematiche sociali, agricoltura sociale, biodiversità, servizi specialistici finalizzati all’orientamento, alla formazione, alla ricerca attiva del lavoro. Sono diversi i settori di intervento in cui i ragazzi e le ragazze offriranno il loro servizio.
🚦 Buon lavoro a tutte e tutti voi
#serviziocivile #serviziocivileuniversale #giovani #opportunità #volontari

👫 Hanno iniziato il loro cammino di operatori volontari questa mattina. Sono carichi, entusiasti, desiderosi di vivere una nuova esperienza di vita. Perché poi alla fine quella del Servizio Civile Universale è davvero un’esperienza professionale che può cambiare la vita, che può aprire ad altre scoperte, che può offrire nuove competenze, che può indirizzare ad un cammino lavorativo che prima non si pensava neanche di intraprendere.

➡️ Per questo, oggi, diamo un grande benvenuto a tutti i ragazzi e le ragazze che nell’ambito dello SCU saranno coinvolti nelle attività delle cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante del Consorzio di cooperative sociali Oltre.

👨‍🦽🧓🌳 Migranti, minori stranieri, anziani, persone con disabilità e problematiche sociali, agricoltura sociale, biodiversità, servizi specialistici finalizzati all’orientamento, alla formazione, ...alla ricerca attiva del lavoro. Sono diversi i settori di intervento in cui i ragazzi e le ragazze offriranno il loro servizio. Questa mattina volontari e volontarie sono stati accolti dagli operatori locali di progetto a Foggia, nei locali della cooperativa sociale Medtraining, ad Orsara di Puglia, nell’Aula Consigliare del Comune. Si è trattato di un primo momento di incontro, conoscenza e scambio con le realtà in cui per dodici mesi svolgeranno il loro cammino. I Comuni coinvolti sono quelli di: Foggia, Candela, Rocchetta Sant’Antonio, Orsara di Puglia, Poggio Imperiale, Apricena, Serracapriola, San Marco La Catola.

🚦Adesso si comincia sul serio.
Buon lavoro a tutte e tutti voi
#serviziocivile #serviziocivileuniversale #giovani #opportunità #volontari

🎻 Un piccolo assaggio fotografico di quello che Marta dell'Anno ed Andrea Marchesino hanno portato in scena a Torre Alemanna con viola, voce e chitarra. Una serata in cui la loro musica è stata qualcosa di più di un'esibizione. Una discussione, un misto di melanconia e festa dove la parola fluida ha viaggiato tra tradizione e creazione in maniera incredibilmente bipolare, come il posto da cui vengono, il Nord della Puglia.

“Altro non c'è” è il brano che ha dato il nome al nuovo appuntamento di “Assaggi di Capitanata”, l’iniziativa promossa lunedì 13 settembre dalla cooperativa sociale Frequenze a Torre Alemanna per intrecciare il sapore della nostra terra con i prodotti di Ortovolante e Cooperativa sociale Altereco, il suono delle nostre voci, la cultura delle nostre storie.

Grazie di cuore al Quotidiano l'Attacco che sul giornale di oggi in edicola dà notizia dei 45 giovani volontari che da oggi saranno coinvolti nei progetti del Servizio Civile Universale presso Oltre il consorzio di cooperative sociali. A beneficiare del supporto dei volontari dello SCU, infatti, saranno le cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante

Grazie di cuore a FoggiaToday che dà notizia dei 45 giovani volontari che da domani saranno coinvolti nei progetti del Servizio Civile Universale presso Oltre il consorzio di cooperative sociali. A beneficiare del supporto dei volontari dello SCU, infatti, saranno le cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante

Image for shared link
Servizio Civile: al via l’esperienza per 45 giovani volontari nel consorzio Oltre

Dal 16 settembre i ragazzi saranno impegnati in vari ambiti di intervento

www.foggiatoday.it

Grazie di cuore a newsGargano che dà notizia dei 45 giovani volontari che da domani saranno coinvolti nei progetti del Servizio Civile Universale presso Oltre il consorzio di cooperative sociali. A beneficiare del supporto dei volontari dello SCU, infatti, saranno le cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante.

Image for shared link
newsGargano - Foggia, Servizio Civile: al via l’esperienza per 45 giovani volontari nel consorzio Oltre

Dal 16 settembre i ragazzi saranno impegnati in vari ambiti di interventi. Oltre – Consorzio di cooperative sociali - è pronto ad accogliere ed...

www.newsgargano.com

🎻 Quello che Marta dell'Anno ed Andrea Marchesino hanno portato in scena con viola, voce e chitarra non è stato solo un concerto. E’ stato qualcosa di più. Una fotografica, una discussione, un misto di melanconia e festa dove la parola fluida viaggia tra tradizione e creazione in maniera incredibilmente bipolare, come il posto da cui vengono, il Nord della Puglia. “Altro non c'è” è il brano che ha dato il nome al nuovo appuntamento di “Assaggi di Capitanata”, l’iniziativa promossa lunedì 13 settembre dalla cooperativa sociale Frequenze a Torre Alemanna per intrecciare il sapore della nostra terra, il suono delle nostre voci, la cultura delle nostre storie.

🏰 Un’occasione per scoprire l'insediamento teutonico che affonda le sue radici nelle affascinanti vicende dei cavalieri legati all’imperatore Federico II. Ma anche una serata che ha dato modo di degustare ...le eccellenze gastronomiche a Km0 del nostro territorio realizzate da Cooperativa sociale Altereco ed Ortovolante

‼ SERVIZIO CIVILE, AL VIA L’ESPERIENZA PER 45 GIOVANI VOLONTARI NEL CONSORZIO OLTRE ‼

👫 Oltre – Consorzio di cooperative sociali - è pronto ad accogliere ed inserire nelle sue attività 45 giovani volontari, grazie ai programmi presentati a valere sul bando del Servizio Civile Universale che vedono il Comune di Cerignola in qualità di ente capofila. Un’importante opportunità di crescita e di formazione per ragazzi tra i 18 ed i 28 anni di età che potranno quindi misurarsi in vari ambiti in cui opera la rete di imprese sul territorio della provincia di Foggia, in particolare quelli del sociale, dell’inclusione e della formazione.

➡️ Migranti, minori stranieri, anziani, persone con disabilità e problematiche sociali, agricoltura sociale, biodiversità, servizi specialistici finalizzati all’orientamento, alla formazione, alla ricerca attiva del lavoro. Sono diversi i ...settori di intervento in cui saranno inseriti i ragazzi. A beneficiare del supporto dei volontari dello SCU, infatti, saranno le cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante, nelle quali saranno distribuiti i giovani selezionati attraverso i bandi di partecipazione pubblicati negli scorsi mesi.

I volontari saranno ufficialmente accolti giovedì 16 settembre 2021, in diversi punti in cui operano le realtà del consorzio Oltre:
☑️ alle ore 10.00, a Foggia, nei locali della cooperativa sociale Medtraining, in corso del Mezzogiorno 10; ad Orsara di Puglia, nell’Aula Consigliare del Comune, in via XX Settembre 1;
☑️ alle ore 16.00 a Rocchetta Sant’Antonio, presso il Centro delle Culture, in corso Principe Umberto 62.

👉 Quello in programma è un primo momento di incontro, conoscenza e scambio con gli operatori locali di progetto per iniziare a muovere i primi passi nelle realtà in cui per dodici mesi svolgeranno il loro cammino in qualità di operatori volontari.
«Si tratta di una bella opportunità per i giovani del nostro territorio per aiutarli nella loro crescita umana, sociale e professionale – spiega Anna Rita Zichella, presidente di Oltre - . Ma si tratta anche di una scommessa importante per la nostra rete di imprese, che grazia al lavoro dei volontari potrà intervenire con maggior forza nei vari ambiti interessati. Uno stimolo ad investire nella qualità dei servizi promossi nel nostro territorio e nelle competenze dei più giovani».

I progetti ricadono in tutte le aree della provincia di Foggia, cioè Monti Dauni, Tavoliere e Gargano. I Comuni coinvolti sono quelli di: Foggia, Candela, Rocchetta Sant’Antonio, Orsara di Puglia, Poggio Imperiale, Apricena, Serracapriola, San Marco La Catola.
#serviziocivile #serviziocivileuniversale #giovani #opportunità #volontari

Da dove nasce il sogno di creare la cooperativa sociale Ortovolante? Nasce dall'esigenza di dare una risposta concreta ad un bisogno lavorativo di persone con disagio pschico coinvolte in un progetto di orticoltura promosso nel 2015 con il Comune di Orsara di Puglia e l'Arif. Quell'idea si è trasformata ed ora è diventata un'occasione lavorativa per persone con disagi diverse impegnate nella cura degli ulivi, nella raccolta delle olive e nella produzione dell'olio Volío.

Ma non solo. Perché Ortovolante svolge altre attività di agricoltura sociale che rappresentano occasioni di riscatto di inclusione, di lotta allo stigma della salute mentale. Dobbiamo andare verso la "normalità" del lavoro, dello sviluppo di impresa, mettendoci in gioco offrendo prodotti e servizi di qualità. È così che Nino Spagnuolo, presidente di Ortovolante, ha raccontato ...l'esperienza di lavoro portata avanti dalla cooperativa foggiana in occasione del convegno promosso dall'Anpis a Pugnochiuso che mette a confronto le buone pratiche in materia di inclusione sociale di persone con disagio psichico.

Anche Vladimir Luxuria ha avuto modo di conoscere "Volío", l'olivo extravergine d'oliva prodotto da Ortovolante al gusto dell'inclusione sociale e lavorativa, la cui realizzazione coinvolge anche persone con disagio psichico. "Volío" nasce nell'ambito del progetto Hopeificio sostenuto da Fondazione CON IL SUD.

Una bella serata di riflessione, di scambio, di cinema che va oltre le stori. Perché "Castro" è un film che parla di solitudine e solidarietà. Parla di vite. Parla di un`occupazione abitativa a pochi passi dal cuore di Roma.
“Castro”, film documentario del 2016 diretto dal regista Paolo Civati, è stato proiettato ieri sera nell’auditorium di Casa delle Culture Città di Bari dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari, gestito dalla cooperativa sociale Medtraining in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio. Al termine della presentazione è seguito un dibattito alla presenza del regista.

Grazie di cuore a Telefoggia che nel tg di oggi ha mandato in onda il servizio che racconta “Una barca di desideri”, l'iniziativa naturalistica svoltasi ieri che ha coinvolto gli ospiti della Casa per la vita “Brecciolosa” di San Marco La Catola, la struttura residenziale socio-sanitaria gestita dalla cooperativa sociale Sicura, che ha promosso l’iniziativa in collaborazione con la Lega Navale Italiana Sezione Ischitella e Uria Pro Loco di Ischitella, con il patrocinio del Centro di Salute Mentale dell’ASL Foggia-Lucera-Troia ed il Comune di Ischitella.

🇦🇱🌱 Una serata di festa, di condivisione, di sapori. Un “Viaggio nel gusto arbëreshë” attraverso un libro sulle eccellenze gastronomiche italo-albanesi ed un olio etichettato proprio nella lingua parlata dalla minoranza etno-linguistica e prodotto a Chieuti. Il sapore del passato per dare il giusto valore al presente. Due ore di racconti appassionati, poesie, canti, storie e sapori che custodiscono e valorizzano la cultura della minoranza linguistica arbëreshë di Chieuti.

🌿 Grazie di cuore al GAL Daunia Rurale 2020 e a tutto il suo staff che ha permesso a “Mall, vaj ulliri ekstra virgjër” di farsi conoscere, di presentarsi dove è nato. Perché l'olio extravergine "Volìo" è realizzato da Ortovolante sui terreni di Chieuti nell'ambito del progetto Hopeificio sostenuto da Fondazione CON IL SUD. Un olio che adesso parla anche arbëreshë ed ha il gusto ...dell’inclusione sociale e lavorativa di persone con disagio pschico.

#inclusione #agricolturasociale #arbëreshë

‼ MARE E LIBERTÀ, “UNA BARCA DI DESIDERI” CHE NAVIGA CONTRO LO STIGMA DELLA SALUTE MENTALE ‼

🚤 Il mare, la libertà e la felicità. “Una barca di desideri” ha regalato nella giornata di ieri un misto di emozioni e sentimenti a tutti i partecipanti che hanno preso parte all’avventura naturalistica organizzata per favorire l’inclusione sociale di persone affette da problematiche psicosociali e/o psichiatriche. Come gli ospiti della Casa per la vita “Brecciolosa” di San Marco La Catola, la struttura residenziale socio-sanitaria gestita dalla cooperativa sociale Sicura, che ha promosso l’iniziativa in collaborazione con la Lega Navale Italiana Sezione Ischitella e Uria Pro Loco di Ischitella, con il patrocinio del Centro di Salute Mentale dell’ASL Foggia-Lucera-Troia ed il Comune di Ischitella.

🏖 Gli ospiti della Casa per la Vita “Brecciolosa”, quindi, sono ...stati travolti dal senso di libertà e di felicità, azzerando barriere, differenze, paure. Merito dei soci della Lega Navale Italiana Sezione di Ischitella, presieduti da Massimiliano Di Giuseppe, che hanno messo le loro barche a disposizione degli ospiti e di altre persone con disabilità, con l’obiettivo di far trascorrere una domenica all’insegna del divertimento e dell’inclusione. “Una barca di desideri” è partita dal Porto di Foce Varano, sede della Lega Navale, ed ha navigato per un tratto della costa Garganica, facendo rientro al porto dopo aver raggiunto Torre Mileto. Tre ore in barca rallegrate dall’entusiasmo dei partecipanti, dal senso di libertà e di autonomia che hanno vissuto nel corso della mattinata.
Non a caso, al termine dell’evento hanno donato ai soci della Lega Navale una piccola riproduzione da loro realizzata del cavallo blu Marco Basaglia, l’opera inventata nel 1973 dallo psichiatra Franco Basaglia quale simbolo di libertà e di richiesta di attenzione delle persone con problemi di salute mentale. Un ringraziamento particolare va anche alla pizzeria Cosimillo che ha offerto il buffet a tutti i partecipanti ed al maestro Ernesto Maiorano, che intrattenuto gli ospiti con la sua musica.

«Un’escursione in barca è qualcosa di facilmente accessibile per molte persone, ma per chi convive con una problematica psicosociale e/o psichiatrica rappresenta la possibilità di sentirsi protagonista di una giornata all’insegna della condivisione emotiva, di una nuova esperienza e della conoscenza del territorio locale» hanno ricordato gli organizzatori, che anche attraverso questo tipo di attività mirano a valorizzare le diversità e contrastare lo stigma della salute mentale e la marginalità sociale.

🏡 Casa per la Vita “Brecciolosa”, infatti, è una struttura che accoglie, in via temporanea o permanente, persone con problematiche psico-sociali e psichiatriche uscite dal circuito psichiatrico riabilitativo-residenziale, prive di validi riferimenti familiari o che necessitano di sostegno nel mantenimento del livello di autonomia e nel percorso di inserimento o reinserimento sociolavorativo.
#inclusionesociale #casaperlavita #mare #salutementale

Grazie di cuore a TgNorba24 e a Pietro Loffredo che nel telegiornale di oggi hanno raccontato l'esperienza dell'olio “Volío” prodotto da Ortovolante, che nell’idioma albanese diventa “Mall, vaj ulliri ekstra virgjër”, l’extra vergine realizzato con olive raccolte sui terreni dellA.S.P. A.S.P. "Castriota e Corroppoli" coinvolgendo persone con disagio psichico.
L'olio Volìo nasce nell'ambito del progetto Hopeificio sostenuto da Fondazione CON IL SUD

🥗🍜 Si chiama Aaloo Paratha ed è un piuatto originario del Pakistan. Si tratta di pane non lievitato ripieno di patate, curcuma, curry e gran masal. Lo hanno preparato due ragazzi pakistani accolti a Casa delle Culture Città di Bari dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari, gestito dalla cooperativa sociale Medtraining in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio.

Per qualcuno sono solo ombre. Persone invisibili vittime di tratta e di sfruttamento. Storie stropicciate a cui quasi nessuno bada, presta attenzione, cerca di capire cosa c’è dietro quel percorso che di fatto ha cancellato i loro nomi, i loro diritti, il loro futuro. Donne e uomini che ogni giorno vengono sfruttati nell'ambito della prostituzione, dello sfruttamento lavorativo o domestico, delle economie illegali, dell'accattonaggio forzato o del traffico di organi. Per questo, le operatrici dell’unità mobile di strada della cooperativa sociale Medtraining di Foggia proseguono la loro attività di contatto e di contrasto di un fenomeno ancora molto presente nel nostro territorio. Ed anche ieri hanno girato per gli insediamenti informali popolati da migranti presenti in provincia di Foggia.
La Puglia Non Tratta

‼ A “CASA DELLA CULTURE” DI BARI IL 13 E 14 SETTEMBRE DUE PROIEZIONI PER LA RASSEGNA “CINEMA SPAZIO&TEMPO” DEL FESTIVAL DELL’ARCHITETTURA BIARCH ‼

📽🎞 Due film per riflettere sul tema degli spazi e dei luoghi fisici quale metafora ideale dei luoghi e degli spazi interiori di umano e comunità. Due film che mettono in relazione le periferie romane e quelle messicane attraverso un percorso in cui il tema della periferia e le sue forme di segregazione viene smontato e rimontato attraverso le personalità dei soggetti protagonisti. Perché il cinema, da sempre, è il mezzo attraverso cui il tempo e lo spazio aiutano a ridefinire i “contorni” entro i quali le esistenze hanno una propria collocazione, non solo geografica.

Per questo, gli spazi del Centro Polifunzionale “Casa delle Culture” di Bari accolgono due fra le ultime produzioni cinematografiche mondiali che ...hanno raccontato il connubio fra vita/tempo/spazio. “Castro”, film documentario del 2016 diretto da Paolo Civati, e “La zona” del regista Rodrigo Plà sono i due lavori che verranno proiettati rispettivamente nelle giornate del 13 e 14 settembre, alle ore 19.00 nell’auditorium di Casa delle Culture Città di Bari dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari , gestito dalla cooperativa sociale Medtraining in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio.

Questa mattina, negli spazi del centro polifunzionale Casa delle Culture Città di Bari, in via Barisano da Trani, al San Paolo, l’assessorato comunale al Welfare, insieme alla Direzione generale della ASL BA, ha promosso una giornata straordinaria per la vaccinazione anti-covid 19 dei minori stranieri non accompagnati seguiti dall'assessorato al Welfare in rete con le comunità educative territoriali attualmente accolti nelle strutture cittadine.

Nella struttura gestita dalla cooperativa sociale Medtraining , in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio, sono stati vaccinati venti minori. L'iniziativa si pone in continuità con l’analoga iniziativa svoltasi ad agosto in favore di circa 300 tra persone senza dimora, migranti, cittadini accolti nelle case di comunità o condomini sociali organizzati dal Comune, negli Sprar o nelle comunità diffuse sul territorio.

🍇 E’ biologica, profumata, italiana e buonissima. E’ l’uva che da questa mattina viene raccolta sui terreni di TERRA AUT e che a breve diventerà confettura d’uva realizzata con gli acini “liberati” dalla mafia. Una delle tante produzioni portate avanti dalla Cooperativa sociale Altereco sui terreni confiscati alla mafia cerignolana.

Un sogno di agricoltura sociale reso oggi ancora più forte grazie al progetto “Il fresco profumo della libertà”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD insieme alla Fondazione Peppino Vismara, nell’ambito della quarta edizione del Bando Beni Confiscati alle mafie 2019.
❌ Leggi qui: 👉 https://bit.ly/38Rxmea

‼ “UNA BARCA DI DESIDERI”, IN MARE SUL GARGANO CONTRO LO STIGMA DELLA SALUTE MENTALE. L'INIZIATIVA DI CASA PER LA VITA "BRECCIOLOSA" GESTITA DA SICURA ‼

🚤 “Una barca di desideri”. Una gita in mare nella zona costiera Garganica che va oltre la semplice avventura naturalistica ed escursionistica, perché diventa un’occasione concreta per favorire l’inclusione sociale di persone affette da problematiche psicosociali e/o psichiatriche. Come gli ospiti della Casa per la vita “Brecciolosa” di San Marco La Catola, la struttura residenziale socio-sanitaria gestita dalla cooperativa sociale Sicura, che promuove l’iniziativa in collaborazione con la Lega Navale Italiana Sezione Ischitella e Uria Pro Loco di Ischitella, con il patrocinio del Centro di Salute Mentale dell’ASL Foggia-Lucera-Troia ed il Comune Di Ischitella

🏝 “Una barca di desideri” si ...svolgerà domenica 12 settembre 2021 con partenza alle ore 9.30 dal Porto di Foce Varano, sede della Lega Navale. E saranno proprio i soci della Lega Navale Italiana Sezione di Ischitella a mettere le loro barche a disposizione dei 14 ospiti di Casa per la vita “Brecciolosa” che potranno così vivere l’escursione marina, ammirando da vicino le bellezze del territorio garganico costiero per circa 80 km di costa navigata. «Un’escursione in barca è qualcosa di facilmente accessibile per molte persone, ma per chi convive con una problematica psicosociale e/o psichiatrica rappresenta la possibilità di sentirsi protagonista di una giornata all’insegna della condivisione emotiva, di una nuova esperienza e della conoscenza del territorio locale» spiegano gli organizzatori, che anche attraverso questo tipo di attività mirano a valorizzare le diversità e contrastare lo stigma della salute mentale e la marginalità sociale.

🏠 Casa per la Vita “Brecciolosa”, infatti, è una struttura che accoglie, in via temporanea o permanente, persone con problematiche psico-sociali e psichiatriche uscite dal circuito psichiatrico riabilitativo-residenziale, prive di validi riferimenti familiari o che necessitano di sostegno nel mantenimento del livello di autonomia e nel percorso di inserimento o reinserimento sociolavorativo.

#barca #gargano #inclusionesociale #casaperlavita #leganavale

Ieri sera a Bari, in Largo Giannella, c’erano anche i migranti accolti a Casa delle Culture Città di Bari dell’assessorato al #Welfare del Comune di Bari, alla manifestazione silenziosa e pacifica Digiuno di Giustizia in solidarietà con i migranti, l’iniziativa che si rinnova una volta al mese per collegare virtualmente tante città italiane «contro le migratorie razziste e criminali dell’Unione Europea che usa l’Italia per “esternalizzare le frontiere”. Un’Europa dove cresce il rifiuto del profugo». Per questo, gli ospiti della struttura gestita dalla cooperativa sociale Medtraining, in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio, accompagnati dagli operatori e dal mediatore erano presenti all’iniziativa per testimoniare con la loro semplice presenza i loro carichi di sofferenza, paura, preoccupazione e per portare la loro solidarietà ai tanti profughi e richiedenti asilo che ...ancora faticano a trovare accoglienza nel nostro Paese.

🎶 Quello che portano in scena Marta dell'Anno ed Andrea Marchesino con viola, voce e chitarra non è solo un concerto. E’ qualcosa di più. E’ una discussione vera e propria, dove la parola è fluida e viaggia tra tradizione e creazione in maniera incredibilmente bipolare, come il posto da cui vengono, il Nord della Puglia. Malinconia e festa, serenate tradizionali impregnate di nostalgia e la passione per la world music, per il blues e la musica improvvisata, li portano alla creazione di un suono acustico e senza filtri, diretto e vicino alla verità delle cose. Un concerto da non perdere, la cui performance è resa ancora più speciale dalla particolare location che ospiterà la loro musica ed i prodotti gastronomici locali.

🏟 Saranno loro i protagonisti musicali del nuovo appuntamento di "Assaggi di Capitanata" promosso da Frequenze in programma lunedì 13 settembre a ...Torre Alemanna, per vivere un momento alla scoperta del nostro territorio, della sua storia e dei suoi sapori.

📌Il programma:
🏰 Ore 19.00: Visita guidata presso Torre Alemanna (Cerignola) - gratuita
🍷 Ore 20.00: Degustazione di prodotti a km 0 sulla terrazza di Torre Alemanna a cura della Cooperativa sociale Ortovolante e la Cooperativa sociale Altereco.
🎻 Ore 21: Altro non c'è - Concerto di Marta dell'Anno e Andrea Marchesino sulla terrazza di Torre Alemanna.

📧☎️ Per avere informazioni e prenotare è possibile chiamare al 392.9927977 o scrivere una mail all’indirizzo frequenze@reteoltre.it.
#torrealemanna #musica #weareinpuglia

Grazie al Quotidiano l'Attacco che presentando l’evento “Viaggio nel gusto arbëreshë” promosso in programma venerdì 10 settembre alle 17.30 presso il giardino dell’ASP “Castriota e Corroppoli” di Chieuti, racconta anche l'esperienza dell'olio “Volío”, che nell’idioma albanese diventa “Mall, vaj ulliri ekstra virgjër”, l’extra vergine realizzato da Ortovolante con olive raccolte proprio sui terreni di Chieuti coinvolgendo persone con disagio psichico.

Anche la cooperativa sociale Medtraining porterà la sua esperienza sui temi della salute mentale nell’ambito della XX edizione di “Sottosopra”, il meeting nazionale organizzato dal’Anpis – Associazione Nazionale per l’Inclusione Sociale – che si terrà a Vieste-Pugnochiuso da sabato 11 a venerdì 17 settembre. Si tratta di un’occasione che vuole favorire un confronto sulle tematiche della salute mentale, con particolare riferimento ai processi di inclusione sociale, di inserimento lavorativo e di autonomia abitativa attraverso l’attività dello sport, del teatro, della musica e della cultura.

🥒🍅 L’estate sta per cedere il passo all’autunno ed è tempo di piccoli cambiamenti anche per l’orto curato dagli operatori della cooperativa sociale Ortovolante nel Vivaio di Bosco Acquara nell’ambito del progetto “Orticaria”. In questi giorni, nell’orto abbiamo messo a dimora: broccoletti, cime di rapa, broccolo romanesco, finocchi, verze e cavolo cappuccio rosso. Ortaggi saporiti e biologici, che coniugano gusto e innovazione sociale. Tutti prodotti che prenderanno vita nell'orto che con dedizione e passione è stato realizzato sui terreni di proprietà del Comune di Orsara di Puglia e dell'ARIF Puglia.

🍇 🍷 Una passeggiata tra i filari delle vigne per scoprire il vitigno autoctono del Tuccanese, che nel territorio argilloso e calcareo di Orsara di Puglia ha trovato il suo habitat naturale, e per conoscere più da vicino la produzione di questo vino che custodisce i profumi fruttati del sottobosco. Un’occasione per esplorare il patrimonio ambientale più da vicino e per vivere una mattinata a stretto contatto con la natura e con i frutti che dona. Come i piccoli grappoli a bacca nera, da cui grazie alla passione e al lavoro portato avanti da Leonardo Guidacci è stata recuperata questa particolare cultivar originale oggi espressione di un territorio.

🎋🍃 La giornata di ieri ha segnata un’altra importante tappa nell’Estate Green promossa dal Comune di Orsara di Puglia in collaborazione con la cooperativa sociale Ortovolante che coniuga i temi dell’agricoltura sociale e ...dell’ambiente con quelli dell’inclusione socio-lavorativa di persone con disagi diversi.

🇦🇱 🌿 Valorizzare e promuovere la cultura arbëreshë di Chieuti attraverso un libro sulle eccellenze gastronomiche italo-albanesi ed un olio etichettato proprio nella lingua parlata dalla minoranza etno-linguistica e prodotto nel piccolo comune dell’Alto Tavoliere. Si tratta dell’olio “Volío”, che nell’idioma albanese diventa “Mall, vaj ulliri ekstra virgjër”, l’extra vergine realizzato dalla cooperativa sociale Ortovolante nell'ambito del progetto "Hopeificio" sostenuto da Fondazione CON IL SUD.

L'iniziativa "Viaggio nel gusto arbëreshë" è organizzata da GAL Daunia Rurale 2020 e si svolgerà venerdì 10 settembre a Chieuti.
❌ Per saperne di più: 👉 https://bit.ly/3yQuskB

‼ “ASSAGGI DI CAPITANATA”, IL 13 SETTEMBRE A TORRE ALEMANNA IL CONCERTO DI MARTA DELL’ANNO E ANDREA MARCHESINO ‼

🕍 Ritornano gli “Assaggi di Capitanata” ed i viaggi indietro nel tempo a Torre Alemanna, alla scoperta del nostro territorio, della sua storia e dei suoi sapori. Un’occasione per vivere una serata all’insegna di musica raffinata ed eccellenze gastronomiche a Km0 del nostro territorio. Cultura e gusto che si uniscono per far trascorrere piacevoli momenti nell’atmosfera medievale dell’insediamento teutonico che affonda le sue radici nelle affascinanti vicende dei cavalieri legati all’imperatore Federico II. “Altro non c’è - Concerto di Marta dell’Anno e Andrea Marchesino” è il titolo della nuova iniziativa culturale che ha l’obiettivo di valorizzare e promuovere le eccellenze artistiche, storiche, architettoniche e gastronomiche del nostro territorio. ...Per i due artisti è come un ritorno a casa. Entrambi foggiani di nascita, con i loro progetti musicali e le loro canzoni hanno girato per il mondo e di recente hanno pubblicato l’album “Altro non c’è” composto da sette brani, tra composizioni originali e riletture di brani tradizionali.

🏟 L’evento si svolgerà lunedì 13 settembre 2021, a partire dalle ore 19.00, presso il Polo Museale di Torre Alemanna, a Borgo Libertà (Cerignola), su iniziativa della società cooperativa Frequenze, ente gestore della struttura di proprietà del Comune di Cerignola, Finanziata dalla Regione Puglia nell’ambito del programma straordinario 2020 in Materia di Cultura e Spettacolo. Nell’occasione la terrazza di Torre Alemanna si trasformerà in una sala a cielo aperto in cui ascoltare della buona musica e degustare prodotti gastronomici “liberati” dalla mafia, realizzati dalla Cooperativa sociale Altereco su TERRA AUTT, bene confiscato alla criminalità organizzata, e dalla cooperativa sociale Ortovolante, che coinvolge nelle sue produzioni persone con disagi diversi.

🍅 Questo il programma della serata:
Alle ore 19.00 la serata si aprirà con la visita gratuita guidata al Museo di Torre Alemanna, ricco di testimonianze archeologiche, affreschi, stemmi cardinalizi ed opere;
Alle ore 20.00 gli spazi della terrazza della Torre diventeranno la location ideale per degustare prodotti realizzati dalle cooperative sociali Altereco e Ortovolante;
Alle ore 21.00, infine, la terrazza di Torre Alemanna si trasformerà in una sala a cielo aperto in cui ascoltare l’esibizione musicale di “Altro non c’è - Concerto di Marta dell’Anno e Andrea Marchesino”.

📧☎️ L’evento è a numero chiuso, con prenotazione obbligatoria. Per avere informazioni e prenotare è possibile chiamare al 392.9927977 o scrivere una mail all’indirizzo frequenze@reteoltre.it.
L'accesso all’evento sarà consentito esclusivamente agli spettatori muniti di una delle certificazioni verdi Green Pass COVID-19: vaccinazione, test molecolare o antigenico rapido negativo effettuato nelle ultime 48 ore o la guarigione da COVID-19.

🎶 Quello che portano in scena Marta dell’Anno ed Andrea Marchesino con viola, voce e chitarra non è solo un concerto. E’ qualcosa di più. E’ una discussione vera e propria, dove la parola è fluida e viaggia tra tradizione e creazione in maniera incredibilmente bipolare, come il posto da cui vengono, il Nord della Puglia. Malinconia e festa, serenate tradizionali impregnate di nostalgia e la passione per la world music, per il blues e la musica improvvisata, li portano alla creazione di un suono acustico e senza filtri, diretto e vicino alla verità delle cose. Un concerto da non perdere, la cui performance è resa ancora più speciale dalla particolare location che ospiterà la loro musica ed i prodotti gastronomici locali.
#torrealemanna #musica #frequenze

🍇 Grazie a Telefoggia che dà notizia della nuova iniziativa promossa da Ortovolante ed il Comune di Orsara di Puglia in programma domenica 5 settembre. Il percorso “I luoghi del Tuccanese” è una passeggiata tra i filari delle vigne per scoprire il vitigno autoctono del Tuccanese e per conoscere più da vicino la produzione di questo vino che custodisce i profumi fruttati del sottobosco.

☎️ I posti sono riservati ad un numero limitato di persone. Per avere informazioni sui costi e prenotare è possibile chiamare al 320.8676367.
#agricolturasociale #montidauni #tuccanese #passeggiata #estategreen #vini #vigne

«Andrij ha iniziato il suo percorso di giustizia riparativa con la piantumazione di un albero. Attraverso la cura del bene comune riusciamo a raggiungere risultati straordinari». E’ così che la Cooperativa sociale Altereco presenta l’ultimo arrivato nel gruppo di lavoro, Andrij che da qualche giorno, in accordo con gli assistenti sociali dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Foggia, ha iniziato il cammino di attività educative e di inserimento socio-lavorativo sui terreni confiscati alla mafia cerignolana di TERRA AUT e Michele Cianci - bene confiscato alla mafia. E’ in questi luoghi portiamo avanti il sogno di trasformare un luogo simbolo del potere criminale in avamposto di legalità, di economica sostenibile, di lavoro regolare, di sviluppo, di antimafia sociale e di integrazione.

In particolare, a gestire il terreno "Michele Cianci" è l'Associazione Temporanea ...di Scopo "Le terre di Peppino Di Vittorio" costituita dalla Cooperativa sociale Altereco, in qualità di ente capofila, e dalla cooperativa sociale Medtraining di Foggia e dal CSV Foggia. Il terreno è stato concesso gratuitamente dalla Commissione Straordinaria del Comune di Cerignola nell'ambito del progetto denominato "La strada. C'è solo la strada su cui puoi contare", vincitore dell'avviso della Regione Puglia "Cantieri innovativi di Antimafia Sociale: educazione alla cittadinanza attiva e miglioramento del tessuto urbano".
La strada. Cantiere di antimafia sociale
#antimafiasociale #agricolturasociale #libera #terreniliberati

Grazie di cuore a Foggia Reporter che rilancia la notizia relativa al Laboratorio di Filato ‘TraMareTerre’ promosso nell’ambito del progetto SAI – Sistema di Accoglienza ed Integrazione – del Comune di Candela e gestito dalla cooperativa sociale Medtraining, che coinvolge le beneficiari accolte.
Grazie davvero.

Image for shared link
Accoglienza e integrazione a Candela, riprende il Laboratorio di Filato ‘TraMareTerre’ gestito da Medtraining - Foggia Reporter

"Dopo quello delle Pigotte, che ha coinvolto le beneficiarie del progetto Candela Vulnerabili nella

www.foggiareporter.it

Dopo quello delle Pigotte, che ha coinvolto le beneficiarie del progetto “Candela Vulnerabili” nella realizzazione delle bambole di pezza la cui “adozione” sostiene i progetti dell’UNICEF, è ripreso il Laboratorio di Filato “TraMareTerre” promosso nell'ambito del progetto SAI - Sistema di Accoglienza ed Integrazione – del Comune di Candela e gestito dalla cooperativa sociale Medtraining. Sedute intorno ad un lungo tavolo e seguite dalle operatrici, le ospiti si impegnano intensamente per imparare tutte le tecniche di filato utili alla produzione di borse, tappeti ed altri piccoli lavori. «Il laboratorio “TraMareTerre” – spiega Pina Suriano, che coordina e porta avanti l’iniziativa - è un percorso. Un filo che collega terre e disegna trame tra due sponde».

Ritornano gli “Assaggi di Capitanata” ed i viaggi indietro nel tempo a Torre Alemanna, alla scoperta del nostro territorio, della sua storia e dei suoi sapori. Un’occasione per vivere una serata all’insegna di musica raffinata ed eccellenze gastronomiche a Km0 del nostro territorio. Cultura e gusto che si uniscono per far trascorrere piacevoli momenti nell’atmosfera medievale dell’insediamento teutonico che affonda le sue radici nelle affascinanti vicende dei cavalieri legati all’imperatore Federico II. “Altro non c’è - Concerto di Marta dell’Anno e Andrea Marchesino” è il titolo della nuova iniziativa culturale che ha l’obiettivo di valorizzare e promuovere le eccellenze artistiche, storiche, architettoniche e gastronomiche del nostro territorio.

Il programma:
🏰 Ore 19.00: Visita guidata presso Torre Alemanna (Cerignola) - gratuita
🍷Ore 20.00: Degustazione di... prodotti a km 0 sulla terrazza di Torre Alemanna a cura della Cooperativa sociale Ortovolante e la Cooperativa sociale Altereco.
🎻 Ore 21: Altro non c'è - Concerto di Marta dell'Anno e Andrea Marchesino sulla terrazza di Torre Alemanna.

L'iniziativa è promossa dalla società cooperativa Frequenze, ente gestore della struttura di proprietà del Comune di Cerignola.
#torrealemanna #musica #cultura #assaggidicapitanata

🍇 Grazie al Quotidiano l'Attacco che sul giornale in edicola oggi parla della nuova iniziativa promossa da Ortovolante ed il Comune di Orsara di Puglia in programma domenica 5 settembre. Il percorso “I luoghi del Tuccanese” è una passeggiata tra i filari delle vigne per scoprire il vitigno autoctono del Tuccanese e per conoscere più da vicino la produzione di questo vino che custodisce i profumi fruttati del sottobosco.

Proseguono senza sosta i lavori di ristrutturazione degli immobili su TERRA AUT, che rientrano tra le azioni previste dal progetto “Il fresco profumo della libertà”, tra gli interventi selezionati nell’ambito della quarta edizione del Bando Beni Confiscati alle mafie 2019, promosso dalla Fondazione CON IL SUD insieme alla Fondazione Peppino Vismara. La struttura che fino a pochi mesi fa era inutilizzabile e diroccata ha ormai preso le sembianze di un B&B, una struttura ricettiva capace di accogliere turisti, visitatori e pellegrini.

Anche perché il bene confiscato alla criminalità organizzata oggi gestito dalla Cooperativa sociale Altereco è collocato sulla Via Francigena, meta di pellegrinaggio in questa fetta di #Puglia per quanti percorrono questo cammino.

❌ Leggi qui: 👉 https://bit.ly/3t6o1Zw
#agricolturasociale #beniconfiscati #liberaterra #lavoro

‼️ B. E IL SUO PERCORSO DI INCLUSIONE SOCIALE E LAVORATIVA A CANDELA NELL’AMBITO DEL PROGETTO SAI ‼️

Per B. il lavoro è importante. Perché rappresenta la buona riuscita del suo percorso di inclusione sociale nella nostra comunità, la risposta più importante al suo progetto migratorio in Italia. Ma anche perché con i soldi che riesce a guadagnare e mettere da parte, contribuisce a mantenere gli altri figli rimasti a casa, nel suo Paese, in Costa d’Avorio. Merito della sua forza, della sua voglia di mettersi in gioco, della sua disponibilità ad acquisire nuove competenze e professionalità da spendere nel mercato del lavoro. Lo ha fatto in tutto il periodo in cui ha svolto attività di tirocinio negli uffici della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia. Lo ha fatto anche quando ha svolto il tirocinio anche al ristorante/albergo “La Rosa dei Venti” di Candela.
...
E proprio da quest’ultimo percorso formativo, per B. è arrivata un’importante occasione di lavoro, che adesso si è trasformato in un contratto che le permette di guardare al futuro con più serenità e fiducia. Ed anche autonomia. N., infatti, è una delle beneficiarie del progetto SAI – Sistema di Accoglienza e Integrazione – promosso dal Comune di Candela e gestito dalla cooperativa sociale Medtraining di Foggia, che adesso è fuoriuscita dal progetto per camminare da sola.

Rabbia, paura, preoccupazione. Domande. Tante, quelle che i migranti afghani ospiti del Centro Polifunzionale Casa delle Culture Città di Bari dell’assessorato al #Welfare del Comune di Bari, rivolgono agli operatori della struttura gestita dalla cooperativa sociale Medtraining in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio. In questi giorni negli spazi in via Barisano da Trani la piccola comunità afghana si è riunita in più di una circostanza per confrontarsi, riflettere, parlare. Ma soprattutto per condividere il dolore e capire cosa fare. Per trasformare la paura di queste settimane in qualcosa di concreto, in azione capace di dare risposte a chi in Afghanistan è rimasto anche al termine dell’evacuazione dei Paesi occidentali. Compresa quella organizzata dal Governo italiano, che attraverso il ponte aereo ha contribuito ad accogliere circa 5mila profughi afghani, di cui i primi quaranta ...sono già arrivati in Puglia.

‼ I LUOGHI DEL TUCCANESE”, ALLA SCOPERTA DEL VITIGNO AUTOCTONO DI ORSARA DI PUGLIA ‼

🍇 Una passeggiata tra i filari delle vigne per scoprire il vitigno autoctono del Tuccanese, che nel territorio argilloso e calcareo di Orsara di Puglia ha trovato il suo habitat naturale, e per conoscere più da vicino la produzione di questo vino che custodisce i profumi fruttati del sottobosco. Un’occasione per esplorare il patrimonio ambientale più da vicino e per vivere una mattinata a stretto contatto con la natura e con i frutti che dona. Come i piccoli grappoli a bacca nera, da cui grazie alla passione e al lavoro portato avanti da Leonardo Guidacci è stata recuperata questa particolare cultivar originale oggi espressione di un territorio.

🎋🍃 L’Estate Green promossa dal Comune di Orsara di Puglia prosegue con un nuovo appuntamento, sempre in collaborazione con la cooperativa ...sociale Ortovolante che coniuga i temi dell’agricoltura sociale e dell’ambiente con quelli dell’inclusione socio-lavorativa di persone con disagi diversi. Il percorso “I luoghi del Tuccanese” diventa quindi una nuova occasione per conoscere ed immergersi nella natura che circonda questa parte dei Monti Dauni e per vivere un turismo esperienziale riassaporando il contatto con la terra, la storia, i profumi ed il gusto.

🍷 L’iniziativa si svolgerà domenica 5 settembre 2021 con ritrovo alle ore 9.00 ad Orsara di Puglia presso la Fontana Nuova di Largo San Michele. Da qui, l’inizio della passeggiata tra i vigneti autoctoni, a cui seguirà la degustazione in vigna del vino prodotto e la visita allo show room e cantina de “Il Tuccanese” a cura dell’architetto Leonardo Guidacci. Ad accompagnare i visitatori in questa camminata che coniuga gusti e natura sarà Francesco De Pasquale, guida ambientale naturalistica di Ortovolante.

☎️ I posti sono riservati ad un numero limitato di persone. Per avere informazioni sui costi e prenotare è possibile chiamare al 320.8676367.
#agricolturasociale #montidauni #taccanese #passeggiata #estategreen

🌼🌷 Sono proseguiti in questi giorni i lavori per la manutenzione delle aiuole ad Orsara di Puglia nell’ambito del “Orticaria. Dopo essere stati tra i protagonisti di “Orsara in Fiore”, il tradizionale appuntamento promosso dal Comune di Orsara di Puglia dedicato alla natura e alle bellezze floreali svoltosi lo scorso mese di luglio, gli operatori della cooperativa sociale Ortovolante si prendono cura degli spazi verdi della comunità coniugando con il loro lavoro agricoltura sociale, tutela ambientale ed inclusione.

Ecco a voi il secondo appuntamento di "Assaggi di Capitanata", organizzato dalla Cooperativa Sociale Frequenze presso il complesso museale di Torre Alemanna.
La formula è sempre la stessa: venite a trascorrere con noi una piacevole serata tra storia, musica e cibo.

Per l’occasione, infatti, prima del concerto serale, apriamo le porte del museo, offrendo una visita guidata nella splendida domus teutonica.
#musica #torrealemanna #storia #museo #cibo

📌 Un’occasione per ottenere la qualifica di carrellista da poter spendere nel mercato del lavoro, anche perché rientra le figure maggiormente richieste per le aziende dotate di magazzini. Il Corso di formazione è stato organizzato nel mese di agosto dagli operatori del progetto SAI – Sistema di Accoglienza e Integrazione promosso dal Comune di Rocchetta Sant’Antonio e gestito dalla cooperativa sociale Medtraining.

In questi giorni sono stati impegnati nel taglio dei polloni della ricrescita degli alberi d’ulivo, riprendendo di fatto le attività di agricoltura sociale nell’ambito del progetto “Hopeificio”. Seguiti dagli operatori e dall’agronomo, i braccianti della cooperativa sociale Ortovolante coinvolti nell’iniziativa sostenuta da Fondazione CON IL SUD, sono impegnati nella preparazione degli alberi in vista della raccolta delle olive da cui nascerà la nuova produzione di “Volío”, l’olio extravergine d’oliva dal gusto dell’inclusione sociale e lavorativa, che ha l’obiettivo di rafforzare l’offerta di servizi rivolti a persone con disagio psichico e contrastare lo stigma nei confronti di quanti affetti da questa forma di disabilità.

➡️ Leggi qui: 👉 https://bit.ly/2Y8uCqW

Prosegue in Puglia l’attività di accoglienza dei 40 profughi richiedenti asilo provenienti dall’Afghanistan accolti dalla Regione Puglia. In Puglia l’organizzazione della Protezione civile regionale ha utilizzato l’infrastruttura dei Covid Hotel per espletare la prescritta quarantena. A riguardo, la Protezione Civile Regione Puglia ha fatto sapere che le donazioni di beni materiali non usati, intesi come vestiario, calzature, prodotti per l’igiene e cura della persona (no genere alimentare) potranno effettuarsi presso la sede della Protezione Civile regionale a Modugno (BA) in Via delle Magnolie, 6-8 esclusivamente il martedì e giovedì mattina dalle ore 10:00 alle ore 12:00.

E' tutto pronto questa sera per la presentazione di ”Mall, vaj ulliri ekstra virgjër”, l’olio extravergine d’oliva dal gusto dell’inclusione sociale e lavorativa, le cui olive sono state raccolte sui terreni di Chieuti che custodisce lingua, tradizioni e culture arbëreshë nel nostro territorio.

Mall, dunque, è il nome albanese dell'olio "Volìo" prodotto da Ortovolante sui terreni dell’A.S.P. "Castriota e Corroppoli" di Chieuti dal gruppo di braccianti agricoli coinvolti nel progetto "Hopeificio" promosso da Medtraining e sostenuto da Fondazione CON IL SUD
#prodottilocali #olio #agricolturasociale

‼️ *** OFFERTA LAVORO
SELEZIONE INGEGNERI, ARCHITETTI, GEOMETRI *** ‼️

🏛 Euromediterranea – attraverso l’attività di Servizio al lavoro - sta supportando uno studio di ingegneria ed architettura di Foggia in un’ottica di ampliamento e consolidamento delle proprie attività.

📚 L’impresa intende selezionare figure professionali da inserire nel proprio organico e cerca questi profili:
☑️ Ingegnere;
☑️ Architetto;
☑️ Geometra.
Nella valutazione finale saranno presi in considerazione i titoli di studio e professionali dei candidati.

📧 I curriculum e le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 10 settembre 2021 a mezzo posta elettronica (unitamente a copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità e una breve lettera di presentazione) all'indirizzo: candidature@reteoltre.it.
Indicare... nell’oggetto della mail la Candidatura alla quale si intende partecipare.
#lavoro #Progettazione #ingegnere #architetto

‼ IL 31 AGOSTO A “CASA DELLE CULTURE” DI BARI UN LABORATORIO CREATIVO PER MINORI DAI 6 AI 14 ANNI ‼

🏠 Martedì 31 agosto 2021 a Casa delle Culture Città di Bari si svolgerà un nuovo Laboratorio Estivo aperto a bambini e preadolescenti dai 6 ai 14 anni, con l’obiettivo di creare un’occasione di incontro, di socializzazione, di processi interculturali. E’ questa, infatti, la finalità delle iniziative organizzate negli spazi del Centro Polifunzionale "Casa delle Culture" dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari, gestito dalla cooperativa sociale Medtraining, in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio, che anche attraverso le attività estive vuole essere un luogo in cui cittadini italiani e migranti, adulti e minori, possono incontrarsi e condividere insieme esperienze significative per costruire ponti culturali, solidali, inclusivi.

📚 Tre libri per aiutare a comprendere e conoscere più da vicino la situazione che si sta sviluppando in Afghanistan, con il ritorno del regime dei Talebani e la fine dei diritti umani, in particolare per le donne. “Io sono Malala” scritto dalla giovane che subì un attentato dai Talebani per difendere il diritto delle donne a poter accedere a cultura e istruzione, “Nel mare ci sono i coccodrilli” dello scrittore Fabio Geda che racconta il viaggio del piccolo afghano Enaiatollah Akbari dal suo Paese all’Italia, ed “Esodo” del giornalista Domenico Quirico sui viaggi fatti in compagnia dei migranti nei principali luoghi da cui partono, aiutano ad orientarsi meglio in questo frastuono di guerra, esplosioni, violenze, morte che sta spingendo alla fuga un intero popolo.

📕 I volumi sono disponibili tra gli scaffali di “Libri oltre i confini”, la piccola biblioteca interculturale ...allestita dalla cooperativa sociale Medtraining nei suoi locali di corso del Mezzogiorno 10. In questa particolare libreria è possibile trovare libri scritti da autori nati ed originari di ogni parte del mondo. Romanzi, racconti, saggi, poesie. Un virtuale giro del mondo con i libri che si propone, dunque, di esplorare e diffondere modi di dire e di fare differenti, tradizioni, storie, avvenimenti che raccontano da angolazioni diverse le vari sfumature di cui è ricco il mondo.

🖋 Il lettore è accompagnato in percorsi tematici di vario genere, che spaziano in vari settori sociali, culturali, ambientali: Storie di vita, autobiografie, racconti; Omosessualità; Razzismo e Pregiudizi; Pena di morte; Disabilità; Guerra&Pace; Potere ai piccoli; Letteratura migrante; Fumetti.
#librioltreiconfini #leggere #afghanistan #cultura

Grazie di cuore al Quotidiano di Foggia che sul giornale in edicola oggi dà notizia di ”Mall, vaj ulliri ekstra virgjër", l'olio Volìo prodotto da Ortovolante che ha dedicato una produzione per promuovere la cultura delle minoranze linguistiche arbëreshë della provincia di Foggia.